Da Vedere

Navatella battesimale: Fonte del sec. XII con vasca circolare, coppa su pilastro, colonnine e coperchio; opera splendida eseguita da tre scultori: Maestro delle storie di Mosè, Maestro Roberto (firma su una parte della vasca), Maestro dei Mesi e degli Apostoli.

Cappella della Croce o di S. Agostino o delle reliquie: interamente affrescata, opera splendida di A. Aspertini (1508- 1509). A destra: 1°. S. Frediano traccia il nuovo corso del fiume Serchio,mentre si sta lavorando invano per arginarlo; 2°. Natività; lunetta in alto: S. Agostino dà la regola ai suoi Canonici. A Sinistra: 1°. Il Trasporto del Volto Santo da Luni a Lucca ad opera del Beato Giovanni, Vescovo di Lucca; 2°. S. Ambrogio battezza S. Agostino; lunetta in alto: Deposizione di Gesù nel sepolcro. Nella parete dietro l' altare: Giudizio universale; nella volta: Padre eterno circondato da angeli, profeti e sibille; nel sottarco: S. Fausta, S. Riccardo, S. Cassio e S. Zita, S. Riccardo. Sull' altare: Volto Santo, S. Agostino e S. Ubaldo, Vescovo di Gubbio, della famiglia agostiniana, tela di anonimo, sec. XVII. Sul pavimento tomba terragna che il Priore Cenami, fece costruire per sé e per i canonici, 1506.

Cappella Trenta: polittico marmoreo, "Madonnna con Bambino e Santi" e tombe terragne di Lorenzo Trenta e della consorte, capolavori di Jacopo Della Quercia, sec.XV. Sotto l'altare: "Sarcofago romano" del sec. II contenente resti di S. Riccardo "re", inglese, pellegrino verso Roma con i figli e la figlia, morì a Lucca nel 722. I suoi figli, con S. Bonifacio divennero evangelizzatori in Germania; Willibaldo fu il primo vescovo di Eichstatt (Germania). Di fronte all' altare “Annunziata” scultura in legno policromo di Matteo Civitali, sec. XV; al pilastro divisorio S. Pietro apostolo di Vincenzo Civitali, sec. XVI. (Osservare gli affreschi della navata centrale).

Orari Visite

  • Orari Visite: Tutti i Giorni 9-18:30
  • Durante le celebrazioni già stabilite e occasionali l'ingresso delle visite non è consentito da mezz'ora prima dell'inizio fino al termine delle celebrazioni stesse.
    Orario Celebrazioni:
    Sabato ore 17:30
    Domenica ore 12:00 (eccetto dall'1/7 al 15/9).
    La biglietteria chiude alle 18.

La Storia di San Frediano

Frediano, irlandese, Vescovo di Lucca, nella prima metà del sec. VI eresse in questo luogo una chiesa dedicata a san Vincenzo, diacono e martire. Fu sepolto nella chiesa da lui edificata, che in seguito ebbe il titolo dei santi Frediano e Vincenzo...

Leggi Tutto

Immagini della Basilica di San Frediano